.
Annunci online

socrate2005 viaggiare, conoscere, raccontare - il blog di Enzo D'Urbano
13 marzo 2007

PREMIO DI BORGO IN BORGO IL REGOLAMENTO

Premio Internazionale

“di Borgo in Borgo”

Alla ricerca dell’identità dei Borghi Autentici d’Italia

I Edizione 2007

Tema: L’identità del borgo attraverso gli anziani gelosi custodi dell’autenticità

 

Regolamento

 

Art. 1

E’ indetta la I° edizione del Premio Internazionale denominato “di Borgo in Borgo”, organizzato dall’Associazione Borghi Autentici d’Italia e dall’Associazione HOMBRES.

 

Art. 2

Il Premio di Borgo in Borgo si articola nelle seguenti sezioni:

            a – Premio Internazionale di Borgo in Borgo per la FOTOGRAFIA

            b – Premio Internazionale di Borgo in Borgo per il  VIDEO

            c – Premio Internazionale di Borgo in Borgo per la NARRATIVA

            d – Premio Internazionale di Borgo in Borgo per il GIORNALISMO

 

Art. 3

Possono partecipare al Concorso cittadini che risiedono nei Borghi e turisti che hanno visitato un Borgo Autentico d’Italia. (i paesi BAI sono elencati nel’art.23).

 

Art. 4

Sezione F – FOTOGRAFIA

 

Tema obbligato: “L’identità del borgo attraverso gli anziani gelosi custodi dell’autenticità”

Le immagini devono pervenire sotto forma di stampa a colori o in bianco/nero di cm 30x40, possono essere presentate anche stampe di dimensioni inferiori purchè montate su cartoncino leggero delle misure sopra descritte.

E’ richiesta la presentazione delle foto anche su supporto CD.

Ogni concorrente può presentare un massimo di quattro immagini.

Sul retro di ogni fotografia dovrà essere indicato il nome del partecipante, il titolo dell’opera, la sezione a cui si riferisce, l’edizione e l’anno del Premio.

 

Tema libero

 

Art.5
Sezione V – VIDEO

Tema “”L’identità del borgo attraverso gli anziani gelosi custodi dell’autenticità

I filmati devono pervenire sotto forma di DVD di durata massima 15 minuti.

Sul DVD deve essere indicato il nome del partecipante, il titolo dell’opera, la sezione a cui si riferisce, l’edizione e l’anno del Premio.

Tema libero

 

Art. 6

Sezione R - RACCONTI

Racconto ambientato in uno dei Borgi Autentici o in una rete di essi.

Lunghezza massima 5 cartelle (una cartella 60 battute x 30 righe).

I concorrenti devono inviare 10 copie di cui solo in una di esse indicare le proprie generalità.

Si richiede invio del racconto anche su supporto magnetico; è preferibile dischetto DVD.

 

Art. 7

Sezione D – DIARIO

Scrivi il tuo “Diario di Borgo”

Scrivi il tuo Diario della visita, del soggiorno, della Vita in un Borgo Autentico d’Italia

 

INCIPIT: c’è una ragione perché sono venuto/a in questo Borgo. Qui non ci sono nato, è quasi certo, o forse no; dove sono nato non lo so. Non so se vengo dalla collina, o dalla valle, dai boschi o da una casa di balconi, questo non me lo ha detto la ragazza che mi ha indicato la strada per …………”.

 

I concorrenti devono inviare 10 copie del Diario di cui solo una con le proprie generalità.

La lunghezza non deve superare le 10 cartelle (una cartella 60 battute x 30 righe)

Si richiede invio del Diario anche su supporto magnetico; è preferibile dischetto DVD.

 

Art. 8

Sezione G – GIORNALISMO

Un articolo per il Borgo Autentico.

L’Organizzazione del Premio si riserva di premiare un articolo, una testata, un giornalista che si sono occupati direttamente o indirettamente di Borghi Autentici d’Italia. I giornalisti che intendono partecipare a questa sezione devono inviare la fotocopia dell’articolo in forma cartacea (10 copie) e su supporto magnetico DVD.

 

Art. 9

Realizza una CARTOLINA “Borgo Autentico”.

La cartolina può essere realizzata con le tecniche della pittura, disegno, grafica, fotografia su supporto del formato max 30 x 40. Si possono presentare fino ad un massimo di tre cartoline. Il soggetto deve essere un Borgo Autentico o una rete di borghi autentici.

 

Art. 10

La quota di partecipazione al presente concorso è di € 15,00 e può essere versata su cc postale n°………………… intestato a Associazione Hombres, nella causale indicare Premio di B in B I edizione, o a mezzo vaglia postale

 

Art. 11

La data ultima per la presentazione delle opere è fissata per il 15 settembre 2007.

Le opere devono essere spedite a: Associazione Hombres Premio di Borgo in Borgo, presso Municipio C.so Umberto I, 49 -  67064 Pereto AQ

 

Art. 12

Gli autori, per il fatto stesso di partecipare al concorso, cedono il diritto i pubblicazione senza avere nulla a pretendere come diritto d’Autore. I diritti rimangono comunque di proprietà dei singoli Autori.

 

Art. 13

Informativa ai sensi della Legge 675/96 sulla tutela dei diritti personali. Il trattamento dei dati di cui si garantisce la massima riservatezza, è effettuato esclusivamente ai fini inerenti i concorso di cui sopra.

 

Art. 14

Le opere che verranno inviate al concorso non saranno restituite.

 

Art. 15

Per la premiazione la Giuria e l’Organizzazione procederanno sia per candidatura delle opere presentate e sia per scelta diretta.

 

Art. 16

La Giuria, unitamente al Presidente, delibera a maggioranza semplice dei presenti: le sue decisioni sono inappellabili, a  garanzia della libertà intellettuale del Premio stesso.

Chi concorre al Premio ne accetta integralmente Regolamento e Prassi.

 

Art. 17

La Giuria e l’organizzazione si riservano di non attribuire i Premi nelle Sezioni cui mancano opere ritenute valide e di attivare, in casi particolari e di eccezionale risultato, sezioni speciali del Premio.

 

Art. 18

Il Premio viene conferito esclusivamente alla presenza del vincitore.

 

Art. 19

La Cerimonia di Premiazione è prevista  per il mese di novembre 2007.

 

Art. 20

Il presente Regolamento può essere soggetto a modifiche per ragioni organizzative, secondo le indicazioni del Presidente.

 

Art. 21

I Premi saranno opere artigianali di qualità realizzate per il Premio da artigiani che lavorano la ceramica, il legno, l’oro, e quant’altro nei Borghi Autentici d’Italia

 

Art. 22

Il Plico che si invia all’organizzazione del Premio deve contenere le opere in un numero di copie specificato dal presente bando, la ricevuta di versamento della quota di partecipazione e la scheda personale.

 

Art. 23

I Paesi Borghi Autentici d’Itali attualmente sono:

Abruzzo: Barrea (AQ), Canestro (AQ), Castelvecchio Calvisio (AQ), Castelvecchio Subequo (AQ), Corfinio (AQ), Fossa (AQ), Pereto (AQ), Pescina (AQ), Pettorano Sul Gizzio (AQ),

Basilicata: Nuova Siri (MT), Trecchina (PZ).

Calabria: Cerchiara di Calabria (CS), Falerna (CZ), Francavilla Marittima (CS), Plataci (CS), Villapiana (CS).

Campania: Casalbuono (SA), Cuccaro Vetere (SA), Giffoni Sei Casai (SA), Gioi Cilento (SA), Sant’Agata dè Goti (SA), Scala (SA), Taurasi (AV), Reggiano (SA), Vibonati (SA).

Emilia Romagna: Tresigallo (FE).

Friuli Venezia Giulia: Forni di Sopra (UD), Raveo (UD), Sauris (UD), Sutrio (UD).

Lazio: Roccasecca dei Volsci (FR).

Marche: Acquasanta Terme (AP)

Molise: Boxano (CB), Campomarino (CB), Guglionesi (CB), Larino (CB).

Piemonte: Bergolo (CN), Cortemilia (CN), Levice (CN), Saluzzo (CN)

Sardegna: Galtellì (NU).

 

Art. 24

Per ulteriori informazioni consultare il sito internet www.borghiautenticiditalia.it oppure scrivere a dibinb@borghiautenticiditalia.it o telefonare ai numeri:

 

 


condividi:
permalink inviato da | commenti 0 | Versione per la stampa stampa
18 gennaio 2007

Premio Internazionale "Di Borgo in Borgo"

Premio Internazionale

 

l'Associazione Borghi Autentici d'Italia e l'Associazione Hombres hanno indetto la prima edizione del Premio Internazionale denominato "Di Borgo in Borgo". Il progetto vuole dare visibilità alla rete Borghi Autentici d'Italia attraverso una promozione culturale che utilizzi strumenti visivi e narrativi, capaci di individuare elementi d'identità nei vari Borghi. Il Premio è inserito nel circuito BAI ed è aperto a tutti gli abitanti dei Borghi, ad artisti, ad autori professionisti e dilettanti che per qualche motivo hanno avuto a che fare con i Borghi Autentici.

Una sezione è riservata ai turisti che sono stati "cittadini temporanei" del Borgo con una sezione come "Diario di Borgo....scrivi un racconto sulla tua esperienza nel Borgo Autentico" oppure "Fotografa o riprendi l'identità del Borgo che hai visitato..." ecc. Una sezione, inoltre, potrà riguardare artisti ed autori che vivono nei Borghi Autentici.

Ogni anno la cerimonia di premiazione potrà essere ospitata in un singolo Borgo o in un gruppo di Borghi appartenenti alla stessa area o alla stessa provincia, insomma "un territorio che in un fine settimana diventa cultura nazionale".

Le varie sezioni terranno conto della ricerca dell'identità dei diversi Borghi. Le fotografie, i video, i racconti e gli articoli pubblicati dovranno rappresentare, partendo dalla specificità della sezione, la realtà e l'identità del Borgo.

All'interno di ognuna si potrà decidere di premiare artisti, fotografi, giornalisti o registi professionisti che si sono distinti per il loro lavoro, anche solo di tipo culturale.

Il premio dovrà essere patrocinato dal Ministero del turismo e dei Beni Culturali, dalle Regioni e dalle Provincie interessate, dai Comuni BAI e da eventuali Associazioni culturali a carattere nazionale. I Premi saranno oggetti artigianali di qualità prodotti nei vari Borghi Autentici (ceramiche, oggetti in legno, in oro o in argento...), e, anno per anno, si potrebbe cambiare l'oggetto, in modo da promuovere l'artigianato di ogni Borgo nella sua totalità. Il Premio può diventare un utile contenitore culturale da utilizzare tutto l'anno, per far si che in ogni Borgo della rete si individuino elementi, occasioni, avvenimenti in grado di ricercare e promuovere l'identità dello stesso. Ma, al contempo, può rappresentare un valido strumento promozionale perchè, attraverso di esso, con l'ausilio di testimonial importanti, con la cerimonia di premiazione e attraverso la cultura visiva, scritta e giornalistica, si parla e si farà parlare di Borghi Autentici.

La Giuria sarà di qualità e sarà composta da esperti provenienti da tutta Italia. Si può prevedere l'Istituzione di un Comitato d'Onore, come contenitore di rappresentanza e di immagine, il quale sarà formato da importanti personalità come il Ministro dei Beni Culturali (o i rispettivi sottosegretari), i Presidenti di Regione e di Provincia, il Presidente dell'Associazione BAI, i Sindaci dei Comuni BAI, personalità di cultura e del giornalismo anche televisivo.

Ai fini di un maggiore coinvolgimento e di un'attiva partecipazione da parte di tutti voi, abbiamo aperto un forum dedicato al Premio dal titolo "Di Borgo in Borgo", nel quale potrete esprimere le vostre opinioni, dare consigli e suggerimenti in merito entro il 31 gennaio 2007.

Partecipate in tanti. 


condividi:
permalink inviato da | commenti 0 | Versione per la stampa stampa
gennaio       
in evidenza

29 dicembre 2010 La fine dell'anno La fine dell'anno è arrivata. Il primo decennio del  XXI secolo si è concluso. Ho riascoltato i discorsi di fine anno dei nostri Presidenti della Repubblica. Qualcuno leggeva altri andavano a memoria. Gli argomenti? Disoccupazione, emigrazione, terrorismo, studenti, assassini comuni e politici.  la costanza di tali elementi  mi è ... (continua) Leggi tutto

I libri per chiarelettere

I nuovi mostri
Oliviero Beha





Scheda libro
Acquista online

Italiopoli
Oliviero Beha





Scheda libro
Acquista online

prossimi appuntamenti
Tutti gli appuntamenti
ultimi post
archivio



Blog letto 1 volte
bacheca



"O tu che sei il migliore degli uomini, tu che sei Ateniese, cittadino della più grande città e più rinomata per sapienza e potenza, non ti vergogni tu a darti pensiero delle ricchezze per ammassarne quante più puoi, e della fama e degli onori; e invece della intelligenza e della verità e della tua anima, perché ella diventi quanto è possibile ottima, non ti dai affatto né pensiero né cura?" Socrate



L'alfabeto ingenera oblio nelle anime di chi lo imparerà: essi cesseranno di esercitare la memoria perché fidandosi dello scritto richiameranno le cose alla mente non più dall'interno di se stessi, ma dal di fuori, attraverso segni estranei: ciò che tu hai trovato non è una ricetta per la memoria, ma per richiamare alla mente. Nè tu offri vera sapienza ai tuoi scolari, ma ne dai solo l'apparenza, perché essi, grazie a te, potendo avere notizie di moltissime cose senza insegnamento, si crederanno d'essere dottissimi, mentre per la maggior parte non sapranno nulla; con loro sarà una sofferenza discorrere, imbottiti di opinioni invece che sapienti. ( Fedro, 275 a-b)

SOCRATE2005 è IL BLOG
di Enzo D'Urbano


I partiti politici sono soprattutto macchine di potere e di clientela, gestiscono interessi lontani dai bisogni umani e non perseguono il bene comune".

Enrico Berlinguer 1980

Questo Blog è per il
Partito Democratico
«Penso a un forte profilo ideale: non si fa un grande partito senza grandi ragioni ideali. Il partito democratico deve essere crocevia delle culture politiche che attraversano questa parte del campo. Non può essere la somma di due partiti, ma deve mettere insieme l’immensa quantità di energie di cui dispone il centrosinistra. Penso a un riformismo del popolo: non freddo e tecnocrate, ma caldo, che sappia relazionarsi con l’esistenza concreta, la vita, le speranze delle persone. Insomma, un riformismo con una forte tensione popolare. Qualcosa di simile al riformismo clintoniano: pragmatico e idealista, che sappia operare dentro la società e non si realizzi attraverso la fusione tra gli stati maggiori dei partiti, che finisce per essere poi un processo escludente. Penso a un partito che apra le porte al singolo, a cui nessuno deve chiedere da dove viene e a un partito democratico che va costruito quartiere per quartiere, luogo di lavoro per luogo di lavoro, sito internet per sito internet».


Veltroni Leader del nuovo
Partito Democratico



Per una nuova etica della politica bisogna ripartire da GRAMSCI e GOBETTI


Il Presidente




Il Partito Democratico affonda le radici nel suo pensiero e nel suo stile politico
Giorgio Amendola


NOI SIAMO CONTRO
LA PENA DI MORTE


PREMIO HOMBRES
Città di Pereto
www.hombres.it

Premio Internazionale
di Borgo in Borgo

www.borghiautenticiditalia.it


Zygmunt Bauman

PERETO

Borgo Autentico d'Italia
impegnato in un percorso
di qualità per la
Porta d'Abruzzo



Peter Handke


Simona Vinci


Francesco De Gregori


LA BELLEZZA
salverà il mondo

FORZA ROMA
FORZA LUPI